Copia cortesia delle fatture passive (fatturazione elettronica)

E’ possibile generare una stampa in formato leggibile delle fatture ricevute dai fornitori.

Vai in Documenti e poi fatture ricevute (funziona anche con quelle emesse, in ogni caso…):

Seleziona una fattura e poi clicca su Visualizza xml

La visualizzazione, come potrai vedere, è quella di una fattura più “normale”.

Per stamparla o salvarla in PDF, utilizza la combinazione di tasti ctrl-p.

Documentazione Quovai PMS

Stiamo migliorando la nostra documentazione al fine di aiutarvi nelle vostre attività e permettervi di fare un ambientamento rapido dei vostri collaboratori.

Potrete accedere al nuovo materiale nel gestionale cliccando sul simbolo ?.


Si può accedere anche tramite il seguente link:

https://quovai.github.io/quovai-pms-it.html

E’ un work in progress, ci lavoriamo quotidianamente, quindi se doveste avere suggerimenti o trovaste qualche errore o inconsistenza, vi preghiamo di contattarci: miglioriamo insieme il modo di lavorare!

Nuova funzionalità: Calendario, menù contestuale, opzioni camere

1) Sul tableau (finalmente!) il calendario rimane fisso quando si scrolla verso il basso. Abbiamo abilitato questa funzionalità solo per le strutture con molte camere, per le altre a richiesta. Per il listino invece la funzionalità è abilitata di default per tutti.

2) Abbiamo introdotto le “opzioni camera” in cui potete specificare per esempio la preparazione dei letti, ma anche altri particolari a piacere (configurandoli in Configurazione -> Opzioni camera).


3) Abbiamo modificato il menu contestuale del tableau in modo da essere (crediamo) più comodo da usare e più informativo. All’inizio chi era abituato al vecchio menu dovrà fare un po’ di attenzione ma poi siamo sicuri che sarà migliorativo.

Fateci sapere cosa ne pensate!

Fatturazione elettronica: Archiviare e registrare le fatture

E’ ora possibile assegnare uno stato di archiviazione alle fatture che vi consente di capire:

  • Quali fatture sono nuove
  • Quali fatture sono state scaricate in un archivio per l’invio allo Studio del Commercialista
  • Quali fatture sono state effettivamente inviate allo Studio o registrate nel programma fornitovi dallo Studio

I tre stati delle fatture

E’ possibile assegnare alle fatture 3 stati:

  • Nuovo (la fattura è appena stata creata o ricevuta)
  • Scaricato (la fattura è stata scaricata in un archivio .zip)
  • Registrato (la fattura è stata inviata al programma dello Studio)

L’assegnazione dello stato “Nuovo” avviene in automatico quando una fattura è stata creata o ricevuta.

Lo stato “Scaricato” viene assegnato quando scaricate un archivio .zip tramite la funzionalità di scaricamento archivio della lista documenti.

Può anche essere assegnata manualmente scegliendo lo stati “Scaricato” dalla tendina visibile nella lista documenti e cliccando su Marca come...:

Una volta ricaricata la pagina con Aggiorna sarà possibile vedere il nuovo stato.

Lo stato “Registrato” viene assegnato manualmente quando le fatture sono state effettivamente passate nel programma dello Studio o nel programma di interfaccia per passare le fatture elettroniche allo Studio.

Si sceglie lo stato “Registrato” dalla tendina visibile nella lista documenti:

e si clicca su Marca come….
Una volta ricaricata la pagina con Aggiorna sarà possibile vedere il nuovo stato.

Fattura elettronica: Copia di cortesia in pdf

Ora si può salvare una copia di cortesia in PDF!

E’ possibile creare una copia di cortesia della fattura elettronica (con la dicitura che riporta che non si tratta di un documento fiscale) e della ricevuta fiscale. Nel caso della ricevuta fiscale, non vi è alcuna dicitura, ma il fatto che la ricevuta sia stampata in PDF e non sulla carta fiscale numerata la rende automaticamente una copia non fiscale.

La copia di cortesia potrà essere poi salvata e inviata con il programma di posta elettronica.

Al momento la copia di cortesia è solo disponibile per le fatture attive, a breve verrà creata anche una stampa semplificata della fattura elettronica ricevuta con una maggiore leggibilità del formato standard PDF creato con il foglio di stile dell’Agenzia dell’Entrate.

Fateci sapere cosa ne pensate!

Fatturazione elettronica, istruzioni di attivazione e utilizzo (episodio V)

E’ partito il nuovo servizio Fatturazione Elettronica!

Di seguito le prime istruzioni per la configurazione e l’uso:

1) Accettare i termini e condizioni di utilizzo che vengono proposti e conferire le deleghe per la firma elettronica e conservazione sostitutiva a Quovai srl

2) Aggiungere i propri dati REA alla sezione Configurazione -> Aziende.

3) Nell’anagrafica del cliente, quando si emette fattura, inserire il Codice destinatario o la PEC:

Per qualsiasi domanda non esitate a contattarci all’indirizzo supporto@quovai.com.

Fatturazione elettronica – ricezione delle fatture (episodio IV)

Fatturazione elettronica, ricezione delle fatture

Potete ricevere le fatture passive (dai vostri fornitori) direttamente all’interno del gestionale Quovai.

Potete a) stampare le fatture in pdf, b) visualizzarle in xml e c) scaricare un archivio da fornire al commercialista o da utilizzare per lo scambio dati con altri programmi.

Ricordatevi che per ricevere le fatture passive dovete comunicare ai fornitori e all’Agenzia Entrate (o al commercialista) il codice destinatario che permette al Sistema di Interscambio (SDI) dell’Agenzia dell’Entrate di recapitare correttamente le fatture indirizzate a voi, in modo che arrivino direttemente su Quovai PMS.

Fatturazione elettronica – da domani ricezione fatture (episodio III)

Da domani (24/11) alle 23:59 potrete ricevere le fatture passive (dai vostri fornitori) direttamente all’interno del gestionale Quovai.

Potrete a) stampare le fatture in pdf, b) visualizzarle in xml e c) scaricare un archivio da fornire al commercialista o da utilizzare per lo scambio dati con altri programmi.

Il sistema si fermerà per un’ora dalle 23:00 di domani per l’installazione degli aggiornamenti.

Per ricevere le fatture passive dovrete comunicare ai fornitori e all’Agenzia Entrate (o al commercialista) il codice destinatario (precedentemente comunicato a voi) che permette al Sistema di Interscambio (SDI) dell’Agenzia dell’Entrate di recapitare correttamente le fatture indirizzate a voi, in modo che arrivino direttemente su Quovai PMS.

E’ importante (come già anticipato) effettuare questa comunicazione già da ora, in modo che i fornitori aggiornino la vostra anagrafica all’interno dei loro programmi.

In seguito, dal 1 gennaio 2019, sarà possibile emettere le fatture elettroniche ai clienti.

Per qualsiasi domanda non esitate a contattarci all’indirizzo supporto@quovai.com.

Buon lavoro!
Supporto Quovai