Fine stagione 2021 (o quasi!) e guardiamo già alla prossima!

A breve molte strutture ricettive chiuderanno per la stagione o ridurranno notevolmente l’attività.

Suggeriamo di valutare le seguenti azioni con Quovai PMS.

  1. Chiusura stagione
  2. Movimenti nulli di ISTAT
  3. Channel manager
  4. Listino 2022
  5. Formazione

1. Chiusura stagione

Se da un certo punto della stagione in poi chiuderete le vendite per un periodo lungo, conviene introdurre una chiusura. Per introdurre la chiusura, si va sotto il menù Vendite e poi Chiusure.

Per modificare / cancellare o inserire delle nuove chiusure, premete su Nuovo:

Ricordatevi di indicare il motivo della chiusura (es. Chiusura stagionale, Chiusura per ristrutturazione, etc) se volete comunicarlo ai visitatori del vostro sito e booking engine. Verificate per sicurezza dopo qualche minuto sui canali (almeno su Booking.com) che la struttura sia effettivamente non disponibile.

2. Movimenti nulli di ISTAT

Per l’ISTAT, durante i mesi di chiusura, si devono inviare i Movimenti Nulli da Web Checkin (vale per le strutture che utilizzano Web Check-in).

3. Channel manager

Il channel manager (connessione alle OTA), continua naturalmente a funzionare e a sincronizzare i prezzi e la disponibilità su Quovai con quelli sui canali. Piccolo consiglio: verificate che i vari canali non riportino i prezzi di un anno su quello successivo perché potreste avere prenotazioni non desiderate. Nel caso il vostro listino sia già pronto contattateci per inviare un aggiornamento completo ai canali in modo da evitare questo inconveniente. Vi mostreremo come fare.

4. Listino 2022

E quindi appunto…preparate il vostro listino per il 2022 ed inseritelo prima di chiudere. Ricordatevi anche di cambiare le date di validità della tassa di soggiorno per il 2022 sotto Configurazione/Strutture/ISTAT e Tasse.

5. Formazione

Se volete una formazione assistita sulle varie funzionalità del PMS, scriveteci. In ogni caso vi contatteremo a breve per concordare una call di aggiornamento e startup della prossima stagione.

Buon lavoro (e un po’ di riposo)!

Condividere la visibilità con il portale Ama Campiglia Marittima

Abbiamo predisposto uno strumento, per le strutture che sono all’interno di Ama Campiglia Marittima e usano il nostro PMS Quovai, che consente di indirizzare gli utenti che non trovano disponibilità sui vostri siti web (e solo in quel caso) verso il portale www.amacampigliamarittima.it.

E’ uno strumento che si attiva SOLO SE NE FATE RICHIESTA e che consente di indirizzare i visitatori, qualora il booking engine non trovi disponibilità per le date richieste, verso il portale.

Novità: Associare le tipologie di camere/appartamenti a un colore

Abbiamo introdotto la possibilità di associare le tipologie di camere/appartamenti a un colore che viene poi visualizzato nel tableau.

Questo dovrebbe consentire una più facile individuazione a colpo d’occhio delle varie tipologie.

Andate in Configurazione -> Tipologie -> [Dettaglio tipologia] e scegliete lo stile che preferite ciascuna tipologia.

Cambio camera e unione prenotazioni

Sono disponibili sul menu le nuove funzioni di “Cambio camera” e “Unisci a successiv”a. La prima permette di spostare su un’altra camera un cliente durante il soggiorno, la seconda consente di accorpare prenotazioni adiacenti.

Indicando poi il giorno di uscita e la camera di destinazione il sistema effettua il cambio.

Novità: la nuova versione della nostra PMS è pronta

La nuova versione della nostra Property Management Suite (PMS+) è pronta: è iniziato il programma di beta test dedicato a un numero limitato di strutture.

Il nostro calendario di rollout
Dal 1 luglio 2020 abbiamo testato la nuova versione internamente adeguando la gestione dello schermo alle varie modalità di accesso (PC, tablet e smartphone) che non erano previste dalla versione precedente, che ha vissuto e servito molte strutture per oltre dieci anni.

Dal 1 settembre 2020 è iniziata la seconda fase, che durerà per tutto il mese di settembre: le strutture coinvolte nel programma di test utilizzeranno la nuova versione senza vedersi precluso l’accesso alla precedente e potranno così influenzare lo sviluppo della dashboard e dei nuovi strumenti di gestione.

Dal 1 ottobre 2020, una volta terminata la fase di test degli utenti selezionati, tutti potranno utilizzare la nuova versione di Quovai; la versione precedente sarà accessibile sino al 31 dicembre 2020. La nuova versione vi offrirà nuovi tool di analisi dei dati, migliorie nella user experience e una maggiore efficienza nel recupero dei dati che vi saranno presentati sullo schermo. I nuovi strumenti saranno disponibili solo nella nuova versione; sulla versione precedente non verranno fatte modifiche né altri interventi tecnici.

Dal 1 gennaio 2021 la vecchia versione verrà dismessa e sarà possibile usare solo quella nuova.

Alcuni dei vantaggi immediati della nuova versione:

  • abbandono della doppia autenticazione
  • migliore user experience per utilizzo su smartphone e tablet
  • utilizzo di un numero maggiore di parametri nella definizione dei piani tariffari (max stay, release e release inverso)

Alcuni dei vantaggi dal 31 ottobre

  • collegamento diretto con Servizio Alloggiati – Polizia di Stato
  • potenziamento dei grafici nella reportistica
  • segmentazione dinamica dei report

Partecipa anche tu al test di Quovai PMS+

Hai ricevuto questa email perché vorremmo che tu partecipassi al periodo di test della nuova versione di Quovai PMS+.

I tuoi suggerimenti e le tue considerazioni saranno presi in considerazione per migliorare l’interfaccia utente e dunque tu potrai influire sulla realizzazione dello strumento che utilizzerai per gestire la tua struttura. Avrai cosi a disposizione un software che sarà in grado di soddisfare meglio le tue esigenze nella gestione e nella reportistica.

Rispondi a questa mail con “voglio partecipare al test di Quovai PMS+” e ti invieremo le credenziali con cui accedere al sistema

L’indicazione in fattura per il bonus vacanze

RICORDATE che non NON SIETE OBBLIGATI ad aderire alla convenzione bonus vacanze! Ricordate anche che tutto quello che scriviamo va sempre verificato con il vostro Commercialista!

Lo sconto per il bonus vacanze è utilizzabile nel periodo compreso tra il 1° luglio 2020 e il 31 dicembre 2020.

E’ un credito da €150 per i nuclei composti da 1 persona, €300 per nuclei composti da due persone e €500 per le famiglie con più di due persone. 

L’80% del valore del bonus si ottiene come sconto sull’importo dovuto, il restante 20% viene recuperato come detrazione d’imposta nella dichiarazione dei redditi 2021.

PROCEDURA DA SEGUIRE
La struttura, per poter applicare lo sconto al momento dell’incasso, deve accedere all’area riservata del sito internet dell’Agenzia delle Entrate con le credenziali Entratel o Fisconline rilasciate dall’Agenzia delle Entrate o mediante l’identità digitale SPID o la Carta Nazionale dei Servizi.

  • Accedi al sito: agenziaentrate.gov.it/portale
  • Entra nell’area riservata “Servizi per” → “Comunicare” → “Bonus vacanze”
  • Inserisci: codice univoco o QR code fornito dal cliente, codice fiscale e totale da pagare
  • Il sistema verifica la validità del bonus e applica lo sconto

CONSIGLIO NOSTRO
Emettere una fattura elettronica in modo da rilasciare un documento che attesti le vari voci della spesa del cliente.

Il totale del corrispettivo deve essere documentato con indicazione del codice fiscale del soggetto che intende fruire del credito.

Piccolo video esplicativo su come fare una fattura per Bonus Vacanze con Quovai PMS – su richiesta

Facsimile di una fattura – su richiesta

MAGGIORI INFORMAZIONI
https://blog.quovai.com/index.php/2020/06/21/come-usare-il-bonus-vacanze-come-struttura-ricettiva/
https://agenziaentrate.gov.it/portale/comunicato-stampa-del-17giugno-2020

 

Novità – Ospitalità contactless: gestione adempimenti COVID-19 con Quovai

Grazie a tutti i partecipanti al nostro webinar! Al link riportato di seguito troverete le slide della nostra presentazione:

….

Ricordiamo in breve le novità che vi possono aiutare nella gestione del Covid-19:

  • Check-in online per i vostri ospiti
  • Gestione pulizie configurabile con parametri personalizzati e “mini app” per il personale
  • Registro delle azioni
  • Protocollo Covid da accettare in fase di check-in online
  • Migliore gestione dei template con allegati

Per qualsiasi chiarimento siamo a vostra disposizione: ci teniamo che le nostre modifiche siano usate e quindi contattateci a supporto@quovai.com per qualsiasi dubbio o esigenza circa l’uso delle nuove funzionalità.

Lo slogan: Fare di necessità virtù…

E’ questo lo slogan a cui hanno pensato i proprietari di Quovai srl, startup locale nel campo dell’e-commerce e turismo, e Azzurra srl, azienda storica del prodotto ittico locale, nel mettere a disposizione dei loro clienti un servizio di consegna gratuita del pesce e molto altro a domicilio (per ora in tutta la Val di Cornia, Livorno, Firenze, Genova, Grosseto…) per chi non vuole rinunciare al piacere di un buon piatto di pesce ma, causa emergenza da coronavirus, non si può muovere da casa o può farlo solo per lo stretto necessario.

La collaborazione crea un forte connubio tra due entità che mettono a cuore la loro terra per portare il meglio del cibo locale ai consumatori e per revitalizzare l’economia locale soprattutto per il peso di Covid-19.

Al servizio, si accede cliccando sul sito Frescoline (https://fresconline.it) o cliccando sulla pagina Facebook. Si può ordinare dal sito, usando Facebook messenger, Whatsapp o chiamandoci.

E per pagare? Alla consegna, con carta di credito, Pay Pal, oppure con bonifico anticipato direttamente dal sito.

Ecco i nostri canali di aggiornamento:
Sito web / Seguici su FacebookTwitter
Contattaci: info@fresconline.it