Circolano virus via PEC come finte copie di cortesia di fatture

Attenzione, circolano virus via PEC come finte copie di cortesia di fatture
Anche la PEC purtroppo è diventata un canale di diffusione di virus. Vi invitiamo a prestare attenzione perché abbiamo ricevuto una copia di cortesia di fattura dalla PEC di un’azienda sconosciuta (ma reale!) contenente un archivio zip a sua volta contenente un PDF non funzionante e un file .vbs che era in realtà un virus. Il file .vbs era nominato in modo da sembrare l’xml di una fattura elettronica.

Fate attenzione e controllate più volte il contenuto e il mittente prima di aprire le PEC che sembrano sospette!

Il fatto che sia una PEC non significa automaticamente “mail sicura”.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *