Turismo accessibile

“L’essere accessibile vuol dire essere offrire servizi fruibili a tutti, anche a chi  non ha la possibilità di un facile accesso ai luoghi, agli eventi, ai beni comuni, beni e produzione culturale. Il turismo accessibile è l’insieme dei servizi, strutture e infrastrutture che consentono alle persone con “bisogni speciali” la fruizione della vacanza e del tempo libero senza ostacoli o difficoltà.”

La legge toscana ha tra i suoi obiettivi il turismo accessibile. Le azioni da realizzare sono :

1. Le strutture ricettive e gli stabilimenti balneari, qualunque sia lo strumento e il canale di erogazione dell’informazione, forniscono ai fini della fruizione dell’offerta turistica le informazioni sull’accessibilità da parte delle persone disabili secondo lo schema contenuto nell’allegato A e secondo le indicazioni ivi contenute.
2. Il sito web della struttura ricettiva e dello stabilimento balneare deve contenere una sezione appositamente dedicata all’accessibilità con lo schema di cui all’allegato A , compilato sull’apposita piattaforma telematica predisposta dalla Giunta regionale*, scaricabile dall’utente in formato testuale. Il link alla sezione deve essere opportunamente evidenziato nella pagina iniziale del sito. Il materiale promozionale cartaceo deve riportare il link alla sezione.

* Non è ancora disponibile.

Allegato A copre:

  1. Strutture ricettive (parcheggio, ingresso, porta, reception, servizi, sicurezza, sistema di collegamento verticale, ristorazione, camere)
  2. Stabilmenti balneari…
  3. Sito Internet, brochure, cataloghi, volantini, depliant, guide cartacee, video promozionali, pubblicitari, divulgativi
  4. Indicazioni sulla qualità delle informazioni:
    • semplicità e chiarezza
    • immediatezza
    • sicurezza e veridicità
    • aggiornamento
    • fruibilità

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *