Accorpamento clienti duplicati

E’ ora disponibile una funzione sperimentale che permette di unificare i clienti duplicati e allo stesso tempo riduce il rischio che se ne possano creare di nuovi.

Quando ci si rende conto di avere più clienti per la stessa persona, si può andare nella gestione clienti e cercare il cognome della persona in questione:



Si analizzano i clienti duplicati e si selezionano quelli che si vogliono accorpare:



Si sceglie il cliente con più dati e lo si marca con il checkbox sulla destra. Sarà quello su cui convoglieranno le prenotazioni, i documenti e i soggiorni di tutti gli altri clienti.

A questo punto, cliccando Raggruppa, i clienti non selezionati con il checkbox vengono accorpati a quello selezionato con il checkbox. Un messaggio di conferma chiede se si intende proseguire. Alla fine un altro messaggio ci informa dell’esito dell’operazione:

E nella lista troviamo un solo cliente:



Nel salvataggio della prenotazione, invece, è stata introdotta una funzionalità che vi informa se state salvando un nuovo cliente con lo stesso cognome o ragione sociale di uno esistente:



Premendo su Salva confermerete il salvataggio del cliente anche se forse duplicato, cliccando sulla lente avrete la possibilità di esaminare una lista di clienti con cognome o ragione sociale uguale o simile.

Bandiere Blu 2019

Sono 385 le spiagge italiane che hanno ottenuto il riconoscimento della Bandiera Blu quest’anno.

http://www.bandierablu.org/common/blueflag.asp

Bibbona (LI)
Marina di Bibbona Centro / Sud
Camaiore (LU)
Lido Arlecchino
Carrara (MS)
Marina di Carrara Centro / Ovest
Castagneto Carducci (LI)
Marina di Castagneto Carducci
Castiglione della Pescaia (GR)
Rocchette / Roccamare – Casa Mora / Riva del Sole / Capezzolo / Ponente, Spiaggia Pian D’alma / Casetta Civinini – Piastrone / Punta Ala, Levante / Tombolo
Cecina (LI)
Marina di Cecina, Le Gorette
Follonica (GR)
Nord, Sud
Forte dei Marmi (LU)
Litorale centro / Capannina
Grosseto (GR)
Marina di Grosseto, Principina a Mare
Livorno (LI)
Cala del Miramale, Rogiolo, Del Sale / Roma, Tre Ponti, Rex, Cala Quercianella
Marciana Marina (LI)
La Fenicia
Massa (MS)
Ronchi Levante, Ronchi Ponente, Sinistra Brugiano / Marina Centro / Destra Frigido / Sinistra Frigido, Campeggi / Ricortola / Marina Ponente / Destra Brugiano
Monte Argentario (GR)
Porto Santo Stefano (Il Pozzarello, La Soda, Calapiccola, La Caletta, Il Moletto), Porto Ercole (Le Viste, La Feniglia)
Pietrasanta (LU)
Tonfano
Piombino (LI)
Parco Naturale della Sterpaia
Pisa (PI)
Marina di Pisa, Tirrenia / Calambrone
Rosignano Marittimo (LI)
Castiglioncello, Vada
San Vincenzo (LI)
Rimigliano, Principessa, Spiaggia della Conchiglia
Viareggio (LU)
Marina di Viareggio (Levante / Ponente), Torre del Lago Puccini

 

L’informativa privacy può essere personalizzata

Nella sezione Configurazione -> Modelli messaggio è ora possibile creare  un modello messaggio con il nome “Informativa privacy” (attenzione, il nome deve essere proprio questo!) e tale modello verrà utilizzato nella generazione della vostra informativa privacy da presentare al cliente in fase di check-in.

Il modello può essere inserito nelle tre lingue (Italiano, Inglese e Tedesco).

All’interno del modello potrete usare, oltre a tutte le variabili già disponibili (https://quovai.github.io/variabili-disponibili-per-i-template-email-it.html), due nuove variabili ## MAIN GUEST ## e ## ADDITIONAL GUESTS ## per riportare automaticamente i nomi degli ospiti della prenotazione.

Fateci sapere se avete bisogno di ulteriori informazioni!

QUOVAI

QUOVAI PMS: La funzionalità di prenotazione servizi è attiva.

Vi inviamo di seguito la documentazione su come impostare i vostri servizi (direttamente dal gestionale) per renderli prenotabili dal vostro sito web:

https://quovai.github.io/rendere-prenotabili-i-servizi-it.html

Per servizi, consideriamo, per esempio, colazione, amici a 4 zampe, benessere, equitazione, late checkout ecc.

Per mostrare tutta l’operazione in tempo reale, abbiamo creato un video esplicativo su YouTube:

https://www.youtube.com/watch?v=WoaVH7Ps69o&feature=youtu.be

Fateci sapere se vi è chiaro il materiale per la prenotazione dei vostri servizi!

QUOVAI

Google+ si chiude il 2 aprile 2019

Google+ verrà chiuso a partire dal 2 aprile 2019.  Scaricare i vostri contenuti di Google+ potrebbe richiedere del tempo, quindi iniziate prima del 31 marzo 2019.  

Tutti i contenuti creati da voi consumer verranno eliminati. Questo significa che verranno eliminati delle foto e dei video postati su Google+ e sulle pagine di Google+.

Nessun altro prodotto Google (come Gmail, Google Foto, Google Drive o YouTube) verrà chiuso come parte dello spegnimento Google+ e l’account Google che utilizzate per accedere a questi servizi rimarrà.

https://support.google.com/plus/answer/1045788

 

Vademecum ragionato degli incentivi per lo sviluppo

 Le varie incentivi per l’innovazione della Vostra PMI…

Il Vademecum è un breve documento nel quale gli imprenditori potranno trovare l’incentivo giusto a seconda di ciò che davvero gli serve, del loro territorio o della dimensione della loro azienda. Gli incentivi riguardano l’avvio di una nuova impresa, gli investimenti in innovazione, la crescita, il rafforzamento patrimoniale, gli investimenti in macchinari, impianti e software, l’internazionalizzazione, gli investimenti in formazione, in ricerca e sviluppo, in efficienza energetica, in nuove assunzioni, fino ad arrivare agli sgravi fiscali.

La brochure: https://www.incentivi.gov.it/images/documenti/Booklet_MISE_Guida_marzo19.pdf

 

Note aggiuntive sulla prenotazione

Stiamo continuamente migliorando la nostra documentazione al fine di aiutarvi nelle vostre attività e permettervi di fare un ambientamento rapido dei vostri collaboratori.

E’ disponibile una nuova modalità che vi consente di aggiungere un numero arbitrario di testi lunghi o brevi alla prenotazione. Questo può servire per esempio per salvare il contenuto di una mail del cliente insieme alla prenotazione, come sicuramente molte volte vi sarà capitato di voler fare.

Per fare questo, occorre entrare nella prenotazione e selezionare il tab Allegati.

All’interno del tab Allegati troverete una sezione che vi consente di associare alla prenotazione dei file in vari formati (pdf, immagini, txt, etc…) e una sezione che vi consente di incollare direttamente uno o più testi e di vederli salvato insieme alla prenotazione.

In quest’ultimo caso, dopo aver incollato il testo, per esempio di una mail, vedrete che nella lista delle note allegate vedrete una linea per ogni testo allegato. Cliccando sul tasto “+” espanderete la nota e potrete vedere il testo completo. Cliccando sul tasto “-“ tornerete a vedere la nota compressa.

Cliccando sul “cestino” potrete eliminare la nota (dopo conferma).

Per quanto riguarda gli allegati di tipo pdf e immagini, invece, cliccando sul nome del file potrete visualizzare il file completo.

Più dettaglio:
https://quovai.github.io/note-aggiuntive-it.html

Grazie

Saluti
Quovai PMS

Sondaggio online

Spett.le Struttura Ricettiva,

A volte, invitiamo i nostri utenti a condividere la loro opinione attraverso la partecipazione a un sondaggio online. Ci farebbe piacere ricevere il Vostro parere PRELIMINARE e NON VINCOLANTE sull’adesione:

(1) ad un sistema di check-in online (inviando un link al Vostro ospite per potergli permettere di aggiungere i dati suoi e dei suoi familiari online… Praticamente spostando l’onere della compilazione dalla Vostra reception all’ospite)

(2) al servizio di invio telematico delle schedine alloggiati (evitando di collegarsi ad Alloggiati Web)

(3) al servizio di invio telematico del Ricestat (evitando di collegarsi al Ricestat)

Stiamo valutando un costo da sostenere di xx€/mese + IVA per il pacchetto. Il prezzo è influenzato da costi di connessione e interfacciamento con terze parti.

Siete pregati di indicarci il Vostro parere cliccando sulle seguenti caselle di interesse (dentro Google Moduli).

Grazie mille per la Vostra collaborazione!

QUOVAI

Comunicazione al Comune degli alloggi locati per finalità turistiche

La novità maggiore della legge regionale 86/2016 riguarda l’obbligo di comunicazione al Comune,  previsto dall’art.70 (Locazioni turistiche) della legge. Si tratta di una comunicazione da effettuare con modalità telematica.
La legge stabilisce che chi dà in locazione immobili o porzioni di essi per finalità turistiche comunichi, con modalità telematica, al Comune nel cui territorio gli alloggi sono situati:

a)  le informazioni relative all’attività svolta, utili a fini statistici,
b)  l’eventuale forma imprenditoriale di esercizio dell’attività.

Cosa il locatore deve comunicare al Comune?

Al locatore è richiesto di comunicare informazioni relative all’attività svolta, quali, ad esempio:
– periodo durante il quale s’intende locare l’alloggio
– numero delle camere e dei posti letto disponibili;
– siti web dove viene pubblicizzato l’alloggio,
– l’eventuale forma imprenditoriale di esercizio dell’attività.

Se viene locato più di un alloggio turistico?

La comunicazione riguarda ogni singolo alloggio locato:  ad ogni alloggio viene attribuito uno specifico  codice identificativo.
Per cui se, ad esempio,  il locatore dispone di 2 alloggi locati per finalità turistiche – siano essi ubicati nello stesso Comune o in due Comuni differenti – deve effettuare 2 comunicazioni.

Da quando decorre l’obbligo di comunicazione?

dal 1 marzo 2019

  • A partire dal 1 marzo 2019 chi concede in locazione uno o più alloggi con finalità turistiche deve  effettuare la comunicazione, entro 30 giorni giorni dalla stipula del primo contratto di locazione (delibere di Giunta regionale 1267 e 1462 del 2018). 

    Come fare la comunicazione telematica / online ?

    – seleziona l’area / territorio di provincia / città metropolitana nella cui circoscrizione territoriale è ubicato l’alloggio;

    – il sistema ti collegherà  automaticamente (o tramite link inviato per e.mail)  alla pagina di registrazione dove,  selezionato il Comune dove è ubicato l’alloggio ed inseriti i tuoi dati, potrai procedere alla  compilazione della comunicazione

http://www.regione.toscana.it/-/comunicazione-locazioni-turistiche

 

Copia cortesia delle fatture passive (fatturazione elettronica)

E’ possibile generare una stampa in formato leggibile delle fatture ricevute dai fornitori.

Vai in Documenti e poi fatture ricevute (funziona anche con quelle emesse, in ogni caso…):

Seleziona una fattura e poi clicca su Visualizza xml

La visualizzazione, come potrai vedere, è quella di una fattura più “normale”.

Per stamparla o salvarla in PDF, utilizza la combinazione di tasti ctrl-p.